Comunicazioni

1 - 10 di 38

Comunicazioni – Comunicazioni 18/02/2022
Recupero dei siti industriali abbandonati, al via il progetto di recupero Si parte con una mappatura. De Angelis: «Riportiamo la luce dove c’era il buio»
Una mappatura dei siti industriali dismessi che interessi l’intero territorio regionale e che costituisca la base di un progetto che favorisca il sostegno alla competitività attraverso il loro recupero e successiva valorizzazione. Il consiglio di amministrazione del Consorzio Industriale del Lazio ha dato mandato al CER, il Centro Europa Ricerche, per una ricognizione sulle aree produttive, dal momento che la massiccia presenza di siti dismessi costituisce un problema rilevante sia in termini ambientali e di decoro del territorio.
Comunicazioni – Comunicazioni 21/02/2022
Agglomerato industriale di Rieti-Cittaducale, adesione all’accordo quadro interistituzionale tra sei enti per lo Sviluppo Locale tramite partecipazione ai bandi UE e PNRR Il presidente De Angelis: «Sviluppo ed occupazione le nostre priorità»
Programmazione delle politiche di sviluppo, del territorio attraverso l’adesione alla sottoscrizione di un protocollo d’intesa tra Consorzio Industriale del Lazio, Anci Lazio, Comune di Rieti, Provincia di Rieti, Fondazione Varrone Cassa di Risparmio di Rieti e Parco Scientifico e Tecnologico dell’Alto Lazio. Tutti soggetti che ritengono sia necessario condividere la metodologia per l’individuazione dei bisogni e la programmazione delle politiche di sviluppo soprattutto in questo periodo di grandi opportunità determinate dall’avvio della nuova programmazione comunitaria e dalle risorse del PNRR. L’accordo sarà finalizzato a promuovere un miglioramento continuo delle competenze sul versante della programmazione dello sviluppo locale, accrescerne la consapevolezza del ruolo nell’accesso ai fondi europei, nazionali e regionali, in ottica di sistema, e favorire lo sviluppo socio-economico ed ambientale del territorio competente. Sarà attivato un progetto pilota che parte da Rieti per poi portare avanti identici procedimenti negli altri agglomerati del Consorzio Industriale del Lazio. Il consiglio di amministrazione ha delegato il consigliere Angelo Giovanni Ientile (già commissario del Consorzio per lo Sviluppo Industriale di Rieti) come referente per il tavolo istituzionale che sarà attivato tra gli enti sottoscrittori. «La collaborazione con altri soggetti pubblici e privati è fondamentale per portare avanti un lavoro di squadra che sia necessario per arrivare ai nostri obiettivi, che sono sempre finalizzati allo sviluppo e all’occupazione dei nostri territori. Quello che stiamo avviando rappresenta un importante progetto pilota che potremo applicare successivamente su tutto il territorio regionale», ha commentato il presidente del Consorzio Francesco De Angelis. Dello stesso avviso il consigliere Angelo Giovanni Ientile: «Siamo soddisfatti che questo progetto pilota parta da Rieti a conferma del lavoro effettuato fino ad oggi e ringrazio il presidente De Angelis e tutto il CDA per l’immediata adesione all’iniziativa. Intendo ringraziare altresì l’Anci Lazio, attraverso il vicesindaco di Rieti Sinibaldi, nonché tutti gli altri Enti del territorio, Provincia, Comune di Rieti, Parco Scientifico e Fondazione Varrone che hanno condiviso l’iniziativa e la proposta di accordo che ci appresteremo a firmare nei prossimi giorni appena terminato l’iter approvativo da parte di tutti. Attraverso il tavolo istituzionale saremo proiettati ad individuare, grazie alle molteplici competenze degli enti, le migliori e più importanti linee di azioni per lo sviluppo industriale del territorio».
Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, Focus sul Lazio
Il Presidente De Angelis: «Apertura ai territori per favorire nuovi investimenti»
Comunicazioni – Comunicazioni 24/02/2022
Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, Focus sul Lazio Il Presidente De Angelis: «Apertura ai territori per favorire nuovi investimenti»
Pnrr. Si è parlato di Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, con un Focus sul Lazio, nell’incontro tenutosi questa mattina in Regione Lazio e curato dalla Confederazione Aepi nella sua funzione di rappresentanza di piccole e micro imprese e dei professionisti.
Consorzio Industriale del Lazio: Un Piano delle Infrastrutture 
da 50 milioni di euro per 40 interventi nel Lazio
Comunicazioni – Comunicazioni 02/03/2022
Consorzio Industriale del Lazio: Un Piano delle Infrastrutture da 50 milioni di euro per 40 interventi nel Lazio
Cinquanta milioni di euro da investire in infrastrutture, per un piano straordinario che coinvolge praticamente l’intera regione. Una rivoluzione in grado di cambiare la viabilità dei territori di tutte le province. Il consiglio di amministrazione del Consorzio Industriale del Lazio, riunitosi per la seconda volta dalla sua costituzione e in questa occasione nella sede territoriale di Latina, ha dato il via ad un Piano delle Infrastrutture che cambierà il volto alla regione. Gli investimenti sfiorano i cinquanta milioni di euro (per la precisione 49.971.044,94) per delle opere programmate allo scopo di favorire lo sviluppo di attività produttive e di migliorare quelle già esistenti nelle aree industriali dei Comuni soci. 
A Latina il tavolo sul programma di sviluppo del Sistema Mof
De Angelis: «Ragioniamo in una visione ampia dei territori. Saremo più forti»
Comunicazioni – Comunicazioni 07/03/2022
A Latina il tavolo sul programma di sviluppo del Sistema Mof De Angelis: «Ragioniamo in una visione ampia dei territori. Saremo più forti»
Il presidente del Consorzio Industriale del Lazio, Francesco De Angelis, ha partecipato questa mattina, presso la Camera di Commercio di Latina, ad un tavolo sul programma di sviluppo del Sistema MOF, il Mercato Ortofrutticolo di Fondi e hub di riferimento di tutta la produzione ortofrutticola del sud d’Italia.
Stati Generali del Mediterraneo
Comunicazioni – Comunicazioni 08/03/2022
Stati Generali del Mediterraneo
Il presidente del Consorzio Industriale del Lazio, Francesco De Angelis, ha partecipato lo scorso fine settimana agli Stati Generali del Mediterraneo, organizzati da CISE (Confederazione Italiana Sviluppo Economico) e tornati in presenza dopo due anni. Con lui anche il vicepresidente del Consorzio Salvatore Forte.
Il Consorzio Industriale del Lazio presentato a Viterbo - Gettate le basi per l’ingresso di nuovi soci dalla Tuscia
Comunicazioni – Comunicazioni 25/03/2022
Il Consorzio Industriale del Lazio presentato a Viterbo - Gettate le basi per l’ingresso di nuovi soci dalla Tuscia
Questa mattina il presidente del Consorzio Industriale del Lazio, Francesco De Angelis, insieme al vicepresidente della Regione Lazio Daniele Leodori, ha incontrato amministratori e associazioni di categoria della Tuscia presso la Camera di Commercio di Rieti-Viterbo, sede di Viterbo.
La Regione Lazio finanzia un progetto per il riutilizzo degli scarti industriali, mezzo milione di euro per il Distretto del Marmo
Comunicazioni – Comunicazioni 30/03/2022
La Regione Lazio finanzia un progetto per il riutilizzo degli scarti industriali, mezzo milione di euro per il Distretto del Marmo
La Direzione per lo Sviluppo Economico, le Attività produttive e la Ricerca della Regione Lazio ha finanziato un progetto per il riutilizzo degli scarti industriali. Complessivamente è stato ammesso l’investimento di 489.832,93 euro, ovvero l’intero importo del progetto, presentato dall’azienda Gpr del Distretto del Marmo grazie all’adesione all’Apea Alamer promossa dall’ex Consorzio per lo Sviluppo Industriale del Lazio Meridionale (Cosilam) confluito nel Consorzio Industriale del Lazio.
Il Presidente Zingaretti e il Presidente De Angelis presentano il nuovo volto delle aree industriali di Frosinone
Comunicazioni – Comunicazioni 05/04/2022
Il Presidente Zingaretti e il Presidente De Angelis presentano il nuovo volto delle aree industriali di Frosinone
Il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e il Presidente del Consorzio Industriale del Lazio Francesco De Angelis pronti a presentare il nuovo volto delle aree industriali della provincia di Frosinone. 
Infrastrutture in provincia di Frosinone: piano da 42 interventi per oltre 38 milioni di euro
Comunicazioni – Comunicazioni 08/04/2022
Infrastrutture in provincia di Frosinone: piano da 42 interventi per oltre 38 milioni di euro
La rivoluzione, in Ciociaria, passa per le infrastrutture. Quasi quaranta milioni di euro (38.603.403,72) di investimenti destinati a cambiare il volto della provincia e programmati allo scopo di favorire lo sviluppo di attività produttive e migliorare quelle già esistenti nelle aree industriali dei Comuni soci.

Questo sito web utilizza cookie tecnici necessari per il corretto funzionamento delle pagine; NON sono utilizzati cookie di profilazione finalizzati all'invio di messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente nell'ambito della navigazione in Rete. Il sito web consente l'invio di cookie di terze parti (tramite i social network). Accedi all'informativa estesa, per leggere le informazioni sull'uso dei cookie e su come scegliere quale cookie autorizzare.

Privacy policycookies