Cerca

Premio Pino e Amilcare Mattei, la III C di Coreno vince il “Premio al racconto”

Data pubblicazione: 30/05/2023

Tipo Documento: Comunicazione

Settore: Comunicazioni

Numero: 11

“Il nostro bosco verticale” della classe III C, scuola media di Coreno Ausonio, si aggiudica il Premio al racconto promosso nell’ambito della sesta edizione del Premio Pino e Amilcare Mattei.

Questa mattina nella sala consiliare del Comune di Coreno Ausonio si è svolta la cerimonia di proclamazione dei vincitori. Un circuito di gara che ha coinvolto gli studenti delle scuole medie del territorio e che aveva come tema centrale il problema energetico.

La cerimonia di stamattina rappresenta il primo appuntamento del Premio Pino e Amilcare Mattei che il Consorzio Industriale del Lazio, con il supporto di un nutrito gruppo di aziende private e istituzioni pubbliche, promuove su tutto il territorio da ben sei anni.

«Un appuntamento importante che come Consorzio abbiamo voluto rinnovare ancora una volta – ha affermato il Presidente del Consorzio Industriale del Lazio Francesco De AngelisÈ importante ricordare due straordinari imprenditori, Pino e Amilcare Mattei, che hanno dato tanto a questo distretto industriale. Un comparto di primo piano, apprezzato in tutto il mondo. La pietra di Coreno Ausonio rappresenta un vanto per tutto il territorio regionale, una pietra dalle caratteristiche uniche molto richiesta a livello internazionale. Tutto questo lo si deve all’impegno e alla professionalità di persone che hanno lavorato strenuamente per riuscire a creare queste produzioni. E tra questi ci sono Pino e Amilcare Mattei che con le loro aziende hanno creato realtà solide e fondamentali per il tessuto economico provinciale. Ricordare questi due imprenditori, la loro opera, la loro abnegazione nei confronti del perlato di Coreno è una mission importante per il Consorzio. I complimenti ai ragazzi che si sono impegnati in questo concorso, a tutti loro il nostro plauso».

«Nel corso degli ultimi anni questo premio è stato fortemente limitato dall’emergenza pandemica che tutti noi abbiamo dovuto affrontare – ha aggiunto il Sindaco di Coreno Ausonio Simone CostanzoQuesta è la prima edizione post-emergenza, la prima della ripresa, del ritorno alla normalità. Per questo motivo ci è sembrato giusto cambiare location e trasferire le premiazioni a Coreno Ausonio. Proprio qui dove l’opera di Pino e Amilcare Mattei ha portato alla creazione delle loro aziende che hanno permesso di accreditare e far conoscere la pietra di Coreno Ausonio. Un materiale apprezzato da tutti. Premiare i giovani studenti della scuola media qui a Coreno, e prossimamente anche i laureati, vuol dire accendere i riflettori e dare il giusto riconoscimento a chi ogni giorno lavora nelle nostre cave. Vuol dire, anche, ricordare due persone che hanno dato tanto a questo distretto e che mai potremo dimenticare: Pino e Amilcare Mattei».

La commissione di valutazione, composta dal Consorzio Industriale del Lazio, famiglia Mattei e Università di Cassino e del Lazio Meridionale, ha proclamato vincitrice del circuito Premio al racconto la classe III C della scuola media di Coreno con il progetto “Il nostro bosco verticale”.

Il progetto è stato seguito dai professori Luca Mango, Isabella Santamaria e Rose Line Spacagna. I ragazzi vincitori sono: Maria Chiara Belmonte, Alice Costanzo, Francesco Costanzo, Giuseppe Costanzo, Carlo Costanzo, Antonio De Bellis, Veronica Di Bello, Ludovica Di Lorenzo, Viola Di Massa, Luana Farina, Vanessa Farina, Leandro Gargano, Stefano Parente, Maria Piacentino, Flavia Pierini, Mattia Quirino e Renato Biagio Simeone.

«Ambiente, salute e risparmio energetico sono i tre elementi che hanno guidato il nostro lavoro – hanno spiegato i ragazzi - Abbiamo riflettuto sui vantaggi della bioedilizia a partire da quelli ambientali (la riduzione degli sprechi di acqua e di energia) a quelli economici (la riduzione dei costi di costruzione) e sociali (il miglioramento della qualità della vita). Abbiamo poi scelto di concentrare il nostro lavoro sul bosco verticale che oltre ad essere un progetto di design, offre dei benefici grazie alla presenza delle piante: la formazione di un microclima, l’assorbimento di CO2 e polveri sottili, la produzione di umidità e di ossigeno, la riduzione dell’inquinamento acustico e il riparo dal vento. Dopo aver sviluppato il progetto con gli insegnanti di arte e tecnologia abbiamo realizzato il modellino in scala e, con materiale di recupero, abbiamo riprodotto le piante».

La cerimonia di proclamazione di due percorsi dedicati alle tesi di laurea (magistrale e triennale) si svolgerà giovedì 8 giugno, alle 11.30, sempre nella sala consiliare di Coreno Ausonio.

Il Premio Pino e Amilcare Mattei è realizzato dal Consorzio Industriale del Lazio in collaborazione con il Comune di Coreno Ausonio, Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, Unindustria, Cooperativa Cavatori Coreno, Banca di Credito Cooperativo dell’Agro Pontino, Gruppo Ecoliri, Gruppo Autoeuropa, Gpr Marmi e MagicLand.

Premio Pino e Amilcare Mattei, la III C di Coreno vince il “Premio al racconto”

Data creazione: 30/05/2023

Data ultimo aggiornamento: 01/06/2023

Comunicazioni e Avvisi correlati

Piano regolatore ex Cosilam, arriva l’approvazione definitiva dell’Assemblea
Comunicazioni – Comunicazioni 21/02/2024
Concluso l’iter del Piano regolatore dell’ex Cosilam. Questa mattina l’Assemblea Generale dei Soci ha approvato all’unanimità l’atto finale che chiude il percorso avviato dall’ex Consorzio del Lazio meridionale.
Messa in sicurezza a Broccostella, al via i lavori su via delle Industrie
Comunicazioni – Comunicazioni 10/01/2024
Al via i lavori per la messa in sicurezza di via delle Industrie (già via Ferrazza), nel tratto del comune di Broccostella. Ieri mattina erano presenti sul cantiere, già avviato, il presidente del Consorzio Industriale del Lazio, Francesco De Angelis, ed il sindaco di Broccostella Domenico Urbano. Con loro, tra gli altri, il progettista dell’opera, ing. Stefano Polsinelli ed il responsabile del procedimento, arch. Domenico Montoni.
Nuovi progetti e contributi alle imprese. Online il nuovo numero de Il Trimestrale
Comunicazioni – Comunicazioni 04/01/2024
Il progetto Helios per la nascita del più grande polo di produzione a idrogeno, ma anche l'avvio dei cantieri in tutto il Lazio con un piano d'investimento di circa 40 milioni di euro. Tutto questo nel nuovo numero de Il Trimestrale.

Questo sito web utilizza cookie tecnici necessari per il corretto funzionamento delle pagine; NON sono utilizzati cookie di profilazione finalizzati all'invio di messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente nell'ambito della navigazione in Rete. Il sito web consente l'invio di cookie di terze parti (tramite i social network). Accedi all'informativa estesa, per leggere le informazioni sull'uso dei cookie e su come scegliere quale cookie autorizzare.

Privacy policycookies